FELLOWSHIP PROGRAM

Nella sua carriera Gianni Bonadonna ha formato intere generazioni di oncologi in Italia e all’estero. Per questo motivo, un obiettivo fondamentale della Fondazione che porta il suo nome è favorire la formazione di giovani ricercatori che vogliano inserirsi nel settore dell’innovazione terapeutica in oncologia, offrendo una rete di eccellenza e un’opportunità di sostegno economico, nonché creando così un percorso virtuoso di diffusione del sapere da mettere a disposizione dei pazienti. L’obiettivo verrà perseguito grazie a convenzioni con scuole di specializzazione in oncologia in Italia e all’estero, che si tradurranno in “fellowships” su temi come ricerca clinica, innovazione terapeutica e ricerca traslazionale, da svolgere presso una rete di laboratori e centri di ricerca internazionali per formare una nuova generazione di medici-ricercatori in oncologia e per l’oncologia.

FELLOWSHIP “GIANNI BONADONNA” FGB – AIRC

Fondazione Gianni Bonadonna – con il sostegno del Gruppo Prada come supporting partner – e Fondazione AIRC hanno il piacere di annunciare l’uscita del primo bando per borse di studio per l’estero, intitolato a Gianni Bonadonna, i cui termini per la presentazione delle candidature è scaduto lo scorso 7 giugno 2021.

La commissione esaminatrice, composta da revisori internazionali d’eccellenza, è già al lavoro per valutare le proposte ricevute. Gli esiti saranno resi noti entro il 31 ottobre 2021.

Le borse di studio, riservate a medici specializzandi iscritti agli ultimi due anni delle scuole di specializzazione in oncologia medica o ematologia e a neo-specialisti entro due anni dal conseguimento del titolo, prevedono un periodo di formazione all’estero della durata di 3 anni.

Presentazione della “Fellowship Gianni Bonadonna”